2850

Descrizione

La bassa produzione per ceppo e la differente epoca di raccolta delle uve caratterizzano fortemente questo prodotto della natura. Il periodo di vendemmia oscilla secondo l'andamento di ogni annata, ma solitamente va da inizio novembre fino alla metà dello stesso mese. L'estrema cura in fase di raccolta (piccole cassette), per non danneggiare i grappoli che hanno raggiunto questo livello di maturazione, conclude il lavoro nel vigneto, per poi passare alle normali tecniche di cantina (con l'esclusivo utilizzo di vasche di acciaio), attente a non rovinare tutto il lavoro precedentemente svolto.

La complessità di tutte queste fasi di lavorazione tende a limitarne naturalmente la produzione annua, circa 15.000 bottiglie.
Nelle annate sfavorevoli, come nel 1996, 2002 e 2005, non viene prodotto.
Dopo un prolungato affinamento in bottiglia il vino acquisisce sensazioni gustative di incomparabile finezza.

Consigli per l' Abbinamento

Ideale è l'accompagnamento allo stoccafisso all'anconetana (specialità regionale) e baccalà al forno, anzi prorompente e indimenticabile connubio; anche con pesce affumicato e sarde a beccafico. Ottimo con foie gras o paté de foie grasoca e anatra arrostotacchino, nonché perfetto con formaggi anche di buona stagionatura.

Scheda Tecnica

  • Gradazione alcolica: 15,5% vol
  • pH elettrometrico: 3,7
  • Anidride solforosa totale: 90-100 mg/l
  • Acidità totale in acido tartarico: 5,2 g/l
  • Estratto secco totale: 28 g/l
  • Zuccheri residui: <4 g/l
  • Tipo di tappatura: In sughero naturale
  • Temperatura di servizio: 10-12 °C
Qtà disponibile: 6 SKU: 56879
Balciana Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2017 - 0,75 l
2850

Potrebbero interessarti anche