1950

"l'Extremum è stato una scommessa vinta, questo olio ho dimostrato anche agli scettici che con l'oliva Taggiasca si possono fare grandi cose, addirittura oli che possono competere qualitativamente con le migliori produzioni italiane ed internazionali.
l'olio EXTREMUM si è aggiudicato per due anni consecutivi (2014-2015) il concorso nazionale "L'orciolo D'oro" nella categoria fruttato leggero, ha ottenuto il premio "Miglior fruttato leggero" della guida Gambero Rosso 2014, (oltre alle Tre foglie in guida).
Nel 2016 ha conseguito il premio "Azienda del Cuore 2016" entrando nella Top 20 della guida internazionale "Flos olei 2016", il Primo premio al concorso "Ercole Olivario 2016", il Primo premio al concorso "Aipo d'argento", entrambi nel fruttato leggero, il Primo premio al concorso "MOOOIC 2016" nel fruttato medio e il Primo premio nel monovarietale, inoltre il Secondo premio al trofeo "Oil World Records 2016" dove potevano partecipare solo oli pluripremiati in altri concorsi nelle annate precedenti.
Più recentemente Top Gold al concorso Monocultivar Expo2017, ed infine, il Primo Premio al concorso Sol D'oro 2018 nella categoria monovarietale, uno dei premi più ambiti a livello mondiale.
L'impegno e la passione della famiglia Cassini abbinati ad una grande Taggiasca sono stati le armi vincenti, ma non finisce qui, c'è ancora molto lavoro da fare; i margini di miglioramento ci sono, ed i riconoscimenti ricevuti dimostrano la nostra costante ricerca dell'eccellenza.
Il tempo passa, ma l'obiettivo della famiglia Cassini rimane sempre lo stesso: produrre un olio che possa dare sempre un'emozione, con una sua personalità, un olio diverso e unico quale è l'Extremum monocultivar Taggiasca.

Qtà disponibile: 6
EXTREMUM Monocultivar Taggiasca
1950

Potrebbero interessarti anche